Arte di essere fragile al Poldi Pezzoli

Il settecentesco "Swan Service", composto da più di 2200 pezzi modellati in rilievo con un paio di cigni che nuotano tra le canne, è il servizio da tavola più sontuoso tra quelli esposti nella mostra 'L'arte di essere fragile', nata dalla collaborazione tra Meissen e il Museo Poldi Pezzoli in occasione del Salone del Mobile. In esposizione, dal 19 aprile al 14 maggio, porcellane d'epoca del Museo della Fondazione Meissen, opere d'arte, nuovi design e servizi da tavola della manifattura più antica d'Europa, fondata nel 1710 da Augusto il Forte e ancora oggi realizzata a mano. In mostra l'"Affenkapelle" (Orchestra delle scimmie) prodotta nel 1753, capolavoro di scultura di piccolo formato del Rococò tedesco. E poi le porcellane di oggi, come quelle dell'americana Chris Antemann, con le sue moderne e spesso erotiche interpretazioni delle figurine del Settecento, con cene suntuose, pic nic e giardini fioriti scelti come sfondo per scenette amorose.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. BS News.it
  2. Il Piacenza
  3. BS News.it
  4. Il Piacenza
  5. Il Piacenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ripalta Guerina

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...